Rifugi antiaerei - Lou rèfuge countro-aereo

Rifugi AntiaereiRifugi AntiaereiEnte gestore: Comitato Promotore per lo Sviluppo delle Valli Chisone e Germanasca

Nel 1943, durante la seconda guerra mondiale, l'ing. Bertolone, Amministratore Delegato delle Officine RIV di Villar Perosa autorizzò, la costruzione di un rifugio antiaereo ad Inverso Pinasca, in località Grange. dove si trovava e si trova ancora attualmente, la centrale che forniva la corrente alla fabbrica di Villar Perosa.
Il rifugio venne terminato il 3 gennaio 1944, appena prima del bombardamento che aveva l'obiettivo di distruggere la Centrale di Inverso Pinasca e lo stabilimento RIV di Villar Perosa. Lo stabilimento fu quasi distrutto totalmente, mentre la centrale fu risparmiata. Fu una vera fortuna poiché i rifugi si trovavano a circa 30 m.
Un agricoltore che era nel campo quando vi furono i bombardamenti racconta: 'quando ho sentito la sirena che preannunciava l'arrivo degli aerei da Prà Martino, ho preso le mucche ed il mio carretto e sono corso ai rifugi antiaerei. Quando sono uscito le mucche ed il carretto non c'erano più. Dopo diverse ricerche le ho trovate nel mio campo spaventate erano tornate 'a casa'.
Finita la guerra il rifugio è stato totalmente abbandonato per circa 60 anni, si è deteriorato, sono spariti i sedili ed il fango ha invaso tutto. Il Comitato Promotore per lo Sviluppo delle Valli Chisone e Germanasca, nell'anno 2000, lo ha ristrutturato con oltre 250 ore di lavoro volontario oltre ad un contributo in denaro raccolto dal Comitato stesso tramite autotassazione dei suoi membri per infissi e arredi. Attualmente lungo tutta la lunghezza del rifugio, sono stati posizionati, sul piano di calpestio, assi lignei che consentono ai visitatori un facile e sicuro percorso. Sono anche state collocate delle panche lignee, per ricostruire l'ambiente originale.
Il rifugio è molto suggestivo, in parte scavato nella roccia ed in parte coperto da volte a botte e presenta una pianta a 'C' con due ingressi sui lati più corti (30m c.a.). La lunghezza totale del rifugio è di 80 m).
Bounous Fedele Luigi

Per visite rivolgersi al Comitato Promotore per lo Sviluppo delle Valli Chisone e Germanasca

Il rifugio antiaereo di Grange (pdf 1,9MB)

Copyright © 2009 Sito istituzionale del Comune di Inverso Pinasca - TO -
Via I Maggio, 2 - 10060 Inverso Pinasca (TO) - P.I. 03048020014 - C.F. 85003150019